Astàla è un progetto nato il 3 aprile 2020, che si intreccia con la tua consapevolezza.
L’intento della sua esistenza è di raccontarti (attraverso più voci e vari formati) quanto la quotidianità di ognuno di noi sia tinta da momenti briosi e creativi, ma anche di diversi spessori di grigio.

Con Astàla vogliamo fornirti i materiali per farti ritrovare l’ispirazione e la consapevolezza di poter uscire da qualsiasi fase di sconforto. Qui potrai trovare spunti per sbloccare la tua creatività, per ritrovare la motivazione, per affrontare una situazione nella tua vita. Avrai anche elementi volti a confortarti e magari a farti sorridere. 

Pensa a quante cose possiamo realizzare, se ci mettiamo nelle giuste condizioni. 

In quanto essere umani, siamo dotati di incredibili capacità creative: siamo in grado di fantasticare e di creare storie che non esistono, di dare vita ad oggetti attraverso l’animazione o le marionette. Possiamo motivare, ispirare, emozionare o far piangere, arrabbiare o disperare. Siamo un cielo stellato composto da infiniti puntini luminosi. Astàla vuole farli splendere più ardentemente.

Chi può farne parte?
Le voci nel manto costellato di corpi celesti sono infinite.

Noi abbiamo posizionato le stelle nello spazio, chiunque può fornire la propria esperienza per dare vita ad Astàla.

Seguici per conoscere come contribuire a questa piccola realtà tra le nuvole. 🙂

Vuoi conoscerci? Niente di più facile, ti aspettiamo qui

 

Perché questa data è importante per noi? 

MARGIAN
Da 20 anni a questa parte il 3 aprile è un giorno che accolgo con gioia. 

Con un “ma vieni, ma daiiii” alla Giovanni Storti, nel 2000 ho dato il benvenuto ad Arian, quel piccolo saesquatch che ha travolto la mia esistenza con la sua energia equina. 

Otto anni più piccola di me, è riuscita ad essere la mia Hermione, il mio Mike Wasosky, la mia “Trixie” Espinoza. Per festeggiare il suo compleanno, ho deciso di riprendere la sua energica, positività e capacità di scuotere gli animi e riversarli in Astàla (www.astala.cloud).
Un portale dove, chiunque sia alla ricerca di ispirazione, di motivazione e di sostegno, possa guardare il cielo stellato e trovare la sua strada.

Un progetto nato assieme alla spettacolare Simona, che condivide con me questi valori e che vede nel 3 aprile altre storie personali. Grazie anche a Nich che è riuscito a trasformare un’idea astratta in qualcosa di bellissimo e che ora vi possiamo mostrare. 🙂

Tutti meritiamo di poter sognare e di avere qualcuno che ci supporti mentre cerchiamo di ritrovare il nostro sentiero. 

Con Astàla spero di restituire a tutti, ciò che Arian fa per me ogni singolo giorno. <3
Tanti auguri stupedh. 

 

SIMONA
Il 3 Aprile è da sempre una data a me cara: anni fa nasceva la metà del mio DNA che mi ha portata in grembo. Qualche anno dopo una ormai giovane donna, che adoro alla follia e un anno fa esatto, una piccola vita che proprio ora lascia le sue prime impronte a due zampe.

Nei primi giorni di Marzo speravo che oggi avrebbe segnato una rinascita anche per tutto il Paese. Così non è stato,  ma proprio per questo sento più forte la voglia di esprimere il mio entusiasmo nell’annunciare che da oggi, il 3 Aprile è ancor più speciale: 

Vi presento Astàla, una luminosa creatura, plasmata con polvere di stelle e creatività.